Visualizzazione post con etichetta Regione Lazio. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Regione Lazio. Mostra tutti i post

mercoledì 17 novembre 2021

Vitaever®: il software accreditato per il SIAT della Regione Lazio

Per l'accreditamento ai servizi ADI nella Regione Lazio viene richiesto di dotarsi di un sistema informatico in grado di interfacciarsi con il modulo applicativo del Sistema Informativo Assistenza Territoriale (SIAT). L'integrazione SIAT prevede l'utilizzo di web service per la gestione integrata dei Piani di Assistenza individuale.

Il Software Vitaever® è stato certificato all'inizio del 2018 e predisposto per l’integrazione con tutte le ASL che utilizzano il SIAT.

Vitaever®, già presente sul territorio nazionale in diversi servizi dedicati ai rapporti tra gli enti erogatori e la Pubblica Amministrazione, è attiva sul territorio della Regione Lazio con molte realtà che utilizzano il gestionale per ricevere ed inviare informazioni alle ASL di riferimento.

Attraverso i servizi SIAT, l'Asl invia i dati anagrafici dell'utente, i piani assistenziali, gli interventi previsti e la loro programmazione. In tempo reale, la struttura che eroga il servizio prende in carico il piano con gli appuntamenti da effettuare, dandone immediata comunicazione all'ASL. Quindi viene registrata l'erogazione del servizio attraverso Vitaever®: questo permette di rendicontare il lavoro svolto in maniera rapida e precisa.

Visita il nostro sito, oppure compila questo form per essere ricontattati e sapremo consigliarvi la configurazione del software Vitaever® migliore per la vostra realtà e le vostre necessità.

lunedì 25 ottobre 2021

Vitaever® riparte con il SIAT

Dopo l'attacco hacker di questa estate al SIAT, ora le funzionalità del  Sistema Informativo Assistenza Territoriale è tornata operativa al 100% e Vitaever® ha già ripreso l'erogazione dei servizi per i suoi Clienti accreditati.

L'integrazione di Vitaever® con il SIAT permette di importare le informazioni inserite dai Centri di Assistenza Domiciliare CAD, consentendo la gestione delle prestazioni da erogare in pochi passaggi. L'ente erogatore accede ai dati anagrafici dell’utente, ai piani assistenziali, agli interventi e alla loro pianificazione che l'Asl comunica attraverso il SIAT. 

Nella Regione Lazio, il Sistema Informativo Assistenza Territoriale SIAT gestisce il processo di definizione, erogazione e monitoraggio di progetti assistenziali in ambito di molti servizi, come ad esempio quelli di assistenza domiciliare cure palliative ed assistenza domiciliare non autosufficienza.

Per ottenere l'accreditamento domiciliare nella Regione, gli enti devono utilizzare un software come Vitaever®, in grado di interfacciarsi ed integrarsi con il sistema SIAT.

Contattaci per maggiori informazioni su Vitaever®

giovedì 23 gennaio 2020

SIAT e accreditamento ADI per Regione Lazio: Vitaever è già partita

Vitaever è una tencologia Cloud già predisposta per l’accreditamento e l’integrazione con il Sistema Informativo Assistenza Territoriale (SIAT) per consentire ai soggetti accreditati di utilizzarlo per gestire il processo assistenziale ADI in maniera efficiente e automatica.

Il flusso operativo prevede che l’Asl, tramite i servizi SIAT, invii i dati anagrafici dell’assistito, i piani assistenziali e la programmazione degli appuntamenti.

Grazie alle funzionalità di Vitaever, gli operatori sono indipendenti nella registrazione delle attività svolte e hanno a disposizione un utile strumento di condivisione dati in tempo reale con assistiti e colleghi.

In seguito, in modo completamente automatico, Vitaever trasmette in tempo reale tutti gli appuntamenti registrati all'ASL di riferimento, senza necessità di ulteriori interventi da parte del coordinatore o della centrale operativa.

Già diverse realtà, tra cui ad esempio Linde Medicale Italia, Aeva Srl, Gruppo  Sanimedica Srl, Ryder Onlus, hanno scelto il nostro sevizio Cloud Vitaever per gestire in efficienza i propri processi domiciliari.

La nostra tecnologia Cloud Vitaever è vicina quotidianmente alle necessità dei nostri clienti e tutto il nostro staff è pronto ad offrire il massimo livello di supporto anche nella progettazione di nuovi servizi assistenziali domiciliari/territoriali.